CERCA NEL BLOG!

sabato 2 maggio 2009

X Men - Wolverine le origini

Dichiaro subito la mia scarsa propensione ai film di fantascienza. Se dovessero contare su di me per il successo di questo genere cinematografico sarebbero già andati falliti. In questo caso, tradendo vergognosamente la fiducia di un bambino di 9 anni cui avevo promesso di andarlo a vedere insieme, mi sono ritrovato con un allegra compagnia di adulti la cui spensieratezza è pari solo a quella del povero novenne tradito. Stando al dettagliatissimo Internet Movie Database questo X Men è il quarto della serie. Nutrivo qualche perplessità per il fatto che mi accingevo a vedere questo per la prima volta senza avere visto i precedenti tre. Nel corso dell'azione ho capito subito che si trattava di fatica risparmiata. Wolverine e gli X Men sono forgiati sullo schema delle più celebri soap-opera americane nell'indiscussa capacità di autorigenerarsi. Possono cambiare gli attori, le storie, persino i personaggi ma ci sarà sempre materiale per girarne un altro. Infatti il finale non è mai definitivo, almeno da quello che si desume da questo quarto episodio. Vengo tuttavia rassicurato dagli adulti amici di cui sopra che anche per gli altri è stato così. Credo a questo punto che ci siano i numeri per inaugurare una saga. Il film ha avuto un'ottima riuscita sul piano degli effetti speciali, collocati ovunque e in ogni frangente, taluni grotteschi e un pò piatti ed altri decisamente entusiasmanti. Il più efficace rimane sicuramente l'operazione a cui è sottoposto Logan / Wolverine per l'iniezione dell'adamantio che lo renderà indistruttibile. Come nei più classici dei fumettoni gli ingredienti sono ben miscelati per far tutti felici: amore, senso dell'onore, lealtà eccetera. Il ritmo è accelerato, trasformandosi nel motore che fa girare la mole di effetti speciali su cui non si è di certo risparmiato. Un film d'azione e fantastico allo stesso tempo che potrebbe farmi ritornare in sala a vederlo di nuovo per riparare al torto procurato al piccolo innocente di 9 anni!

3 commenti:

mizza ha detto...

se guardi la trilogia degli x-men (in particolare i primi due), questo film su wolverine ti sembrerà una baracconata (e lo dice una a cui tremavano le mani da un anno).

Ballestrero ha detto...

Ciao Mizza! Grazie del commento. Per la trilogia di XMen sono già d'accordo con una mia amica che mi presterà la trilogia in dvd. Ma tu l'hai visto intanto questo? Sul tuo blog non ho visto la recensione.

mizza ha detto...

sì l'ho visto, però non ho avuto molto tempo per buttare giù qualche riga...
sono parecchio combattuta comunque, è una di quelle pellicole che mi fa pensare: "bel film, però boh" :D